• Home / CITTA / Rapina, il sindacato guardie giurate chiede al Questore di rivedere le norme

    Rapina, il sindacato guardie giurate chiede al Questore di rivedere le norme

    Dal segretario nazionale del sindacato guardie giurate, Marco Fusco, riceviamo e pubblichiamo il contenuto della lettera indirizzata al Questore di Reggio Calabria

    Egregio Signor Questore,
    il tentato assalto al portavalori avvenuto ieri mattina dove il nostro collega Luigi Rende ha purtroppo perso la vita, è ancora una volta la dimostrazione che la Vigilanza Privata ma, più precisamente le Guardie Particolari Giurate, non sono tutelate in termini di sicurezza. Siamo certi che la parola “EROE”  in questa situazione non sia fuori luogo perché il povero Luigi Rende lo è stato a tutti gli effetti. La invitiamo a riflettere su quanto accaduto richiedendoLe di rivedere le norme da Lei emanate per gli Istituti di Vigilanza Privata della provincia di Reggio Calabria al fine di poter tutelare quanto più possibile i nostri colleghi. Distinti Saluti.

    Il Segretario Nazionale
    Marco Fusco