• Home / CITTA / “208”, la soddisfazione dell’assessore Canale

    “208”, la soddisfazione dell’assessore Canale

    “Per Reggio Calabria si tratta di una tappa importante – dichiara Amedeo Canale, Assessore Comunale alla Sicurezza, Polizia Municipale e Trasporti –  un percorso iniziato dall’Amministrazione Scopelliti che, a più riprese, da sei anni sta radicalmente cambiando il volto della città” .
    “Un risultato possibile solo grazie alla disponibilità dimostrata in particolare dal Sindaco Scopelliti, cui va tutto il mio apprezzamento, –  prosegue l’assessore Amedeo Canale – nel perseguire la via del dialogo e dell’impegno da parte della amministrazione comunale a favore del miglioramento delle condizioni di vita dei rom prima occupanti il 208, oggi residenti in ben pìù confortevoli alloggi.
    Sento il dover di evidenziare la qualità del lavoro svolto e la sensibilità  dimostrata dai miei uffici, dal Comandante Alfredo Priolo e dagli agenti della Polizia Municipale impegnati nell’operazione, per la costante ed attenta opera di mediazione portata avanti nel tempo in questa vicenda.  Per i rom  – conclude l’assessore Amedeo Canale – si presenta oggi un’opportunità unica per mutare radicalmente  la loro qualità della vita, lo stesso si può dire per i cittadini reggini in relazione al miglioramento della sicurezza urbana che deriva dall’abbattimento del 208. Infatti, con la caduta del muraglione d’ingresso dell’ex caserma Cantaffio se da un lato scompare il simbolo del ghetto, dall’altro pone l’accento su due modi opposti di concepire la politica l’uno fondato sulle parole, il nostro fondato sui fatti"