• Home / CITTA / Msi-Fiamma Tricolore sul teatro di Gallico

    Msi-Fiamma Tricolore sul teatro di Gallico

    Da Msi-Fiamma Tricolore riceviamo e pubblichiamo 

    Il teatro a Gallico era un sogno di pochi e purtroppo resta ancora un sogno di pochi. Nonostante, infatti, il rustico dei tre corpi della imponente struttura (foyer, sala e galleria con relativa torre scenica, camerini e laboratori) sia quasi ormai completato, i lavori del costruendo cine-teatro ex Cral-Enal sono ormai fermi da un anno. Ancora si è bloccati al primo lotto, che fra l’altro è da riappaltare ad una nuova ditta, si è agli sgoccioli con i finanziamenti a causa della lentezza con cui procedono, anzi, procedevano i lavori iniziati nel dicembre di quel lontano anno 2000, e del secondo lotto ancora non se ne parla nemmeno come se quasi quasi a questo obiettivo non si dovesse mai arrivare.
    Sembra proprio che la nostra cara città, che dovrebbe fare della cultura e del turismo il suo volano per lo sviluppo economico e occupazionale, sia molto attenta a sperperare denaro pubblico (le feste, che comunque sono cosa buona e giusta, non ci costerebbero così tanto se i lavori venissero terminati entro le scadenze previste e quindi non avrebbero bisogno di continui finanziamenti), e contemporaneamente soffra di una inspiegabile paura paralizzante per la crescita.
    Ci appelliamo agli assessori competenti, al sindaco Giuseppe Scopelliti, ed al neo presidente della IX Circoscrizione “Gallico – Sambatello” Domenico Idone, affinché si interessino attivamente e caparbiamente per il completamento di questa importante opera pubblica che, fra l’altro, è situata in una zona periferica della città (quella nord), e che quindi dovrebbe rientrare fra gli interessi primari della nuova giunta consiliare come da programma.


            Prof. Antonello Lombardo
          Segr. Provinciale Msi- Fiamma Tricolore