• Home / CITTA / In villaggio vacanze sequestra due donne ed un bambino: ucciso da CC

    In villaggio vacanze sequestra due donne ed un bambino: ucciso da CC

    Un uomo e' stato ucciso nella tarda serata di ieri a San Ferdinando, nel reggino, da un carabiniere. L' uomo, secondo quanto emerso, si sarebbe asserragliato in un appartamento tenendo in ostaggio sotto la minaccia di un coltello due donne e un bambino. Alla presenza dei militari, giunti dopo essere stati informati di quanto stava accadendo, l'uomo avrebbe dato in escandescenze e con il coltello avrebbe colpito il carabiniere che ha sparato un colpo con la pistola d'ordinanza uccidendo l'aggressore. Il militare ferito e' stato portato in ospedale.  Secondo una prima ricostruzione fatta dai militari del comando provinciale di Reggio Calabria, l' uomo avrebbe in un primo momento sbattuto la porta in faccia ai due carabinieri giunti sul posto in seguito ad una segnalazione, ma poi brandendo il coltello li avrebbe aggrediti. Sarebbe riuscito a sferrare due colpi:un primo ha strappato la camicia di uno dei carabinieri all' altezza dell'emitorace mentre il secondo fendente ha colpito il militare alla coscia destra. E' stato a questo punto che il carabiniere ha estratto la pistola di ordinanza sparando due colpi uno dei quali ha raggiunto l'aggressore. L'uomo, malgrado la ferita, e' riuscito a spintonare nuovamente i due militari provocando delle lesioni anche all'altro carabiniere dopodiche' e' morto.(Ansa)