• Home / CITTA / Duisburg, ristoratori lanciano campagna contro ‘ndrangheta

    Duisburg, ristoratori lanciano campagna contro ‘ndrangheta

    Alcuni ristoratori italiani di Berlino hanno lanciato oggi una campagna contro la mafia a seguito del massacro di Duisburg. All'iniziativa, che prevede l'affissione sulle vetrine dell'adesivo ''Mafia, no grazie!'', partecipano una dozzina delle circa 300 pizzerie di Berlino. ''Le persone che si inchinano davanti alla mafia sono persone senza dignita''', recita l'adesivo. I partecipanti hanno anche firmato una petizione tramite la quale si impegnano a rivelare pubblicamente ogni tentativo di racket di cui sono a conoscenza. L'associazione degli italiani nel mondo ha in programma un'iniziativa simile a Colonia in settimana. La strage di Duisburg ''prova ancora una volta che la criminalita' organizzata minaccia seriamente la nostra societa' e che non dobbiamo assolutamente sottovalutarla'', ha dichiarato oggi il ministro dell'Interno bavarese, Gunther Beckstein, nel corso di una conferenza stampa. (Asca)