• Home / CITTA / Duisburg, rientro salme impossibile

    Duisburg, rientro salme impossibile

    Malgrado la conclusione degli accertamenti medico-legali, non e' ancora possibile il trasporto in Italia delle salme dei sei calabresi uccisi a Duisburg nella strage di 'ndrangheta della notte di Ferragosto. I corpi delle vittime sono stati messi a disposizione dei familiari che si trovano in Germania, ma l'autorita' giudiziaria tedesca, per motivi burocratici, non ha ancora autorizzato il rientro della salme in Italia. A questo punto non c'e' alcuna certezza sulla data dei funerali. Se l'autorizzazione per il rientro delle salme in Italia sara' data domani, sara' difficile, comunque, che nella stessa giornata i cadaveri vengano portati in Italia. A questo punto, dunque, i tempi si allungano e perde concretezza l'ipotesi che i funerali dei sei uccisi possano svolgersi mercoledi'. Il punto della situazione, secondo quanto ha riferito la Prefettura di Reggio Calabria, si potra' fare soltanto quando l'autorita' giudiziaria tedesca dara' l'autorizzazione per il trasporto delle salme in Italia. (ANSA)