• Home / CITTA / Arresti, fatta luce su due omicidi

    Arresti, fatta luce su due omicidi

    E' partita da due fatti di sangue l'inchiesta sfociata oggi nell'esecuzione di 43 decreti di fermo, di cui 33 eseguiti, a carico dei clan di San Luca Pelle-Vottari e Strangio-Nirta. L'indagine ha infatti portato alla scoperta degli autori della sparatoria del giorno di Natale dello scorso anno, che ha provocato la morte della moglie di Maria Strangio, e del successivo omicidio il 4 gennaio di Bruno Pizzata. Secondo gli inquirenti, infatti, c'e' un collegamento fra i due fatti di sangue in ordine ai quali sarebbe stata accertata la responsabilita' dei due gruppi. I capi di imputazione, a vario titolo, sono: associazione per delinquere finalizzata ad omicidi, porto e detenzione di armi e traffico di armi. (AGI)