• Home / CITTA / Allarme bomba in Regione, Loiero: “Solo tensioni esterne”

    Allarme bomba in Regione, Loiero: “Solo tensioni esterne”

    ''Mi spiace solo per i fastidi e i problemi che l'allarme bomba ha creato al personale, ma e' la conseguenza di tensioni esterne che stupidamente qualcuno cerca di scaricare sul governo regionale''. E' quanto ha detto, giungendo a Palazzo Alemanni, il presidente della Regione Calabria Agazio Loiero. Il presidente era stato informato dal proprio capo di gabinetto Michele Lanzo delle minacciose telefonate giunte alla polizia e ai carabinieri i quali, per motivi di sicurezza, hanno fatto evacuare gli uffici della presidenza, in via Sensales, e quelli della Giunta, in via Massara, ma ha ritenuto comunque di non dovere rinviare la riunione dell'esecutivo, l'ultima prima delle vacanze, che cosi' e' iniziata regolarmente con diversi punti importanti e delicati all'ordine del giorno. ''Se l'intenzione di chi ha telefonato segnalando una bomba nel palazzo della Regione era quello di far saltare la riunione della giunta – ha detto Pantaleone Sergi, portavoce di Loiero – direi che la risposta migliore e' stata quella di tenerla regolarmente, come senza esitazione ha deciso il presidente. D'altra parte non si puo' pensare di intimidire un governo, di bloccarne l'attivita', proprio quando bisogna decidere questioni importanti come la nomina dei manager nella Sanita'''. (ANSA)