• Home / CITTA / Rosanna Scopelliti: “A Locri piazza vuota perchè transennata”

    Rosanna Scopelliti: “A Locri piazza vuota perchè transennata”

    In merito alle polemiche relative alla piazza di Locri vuota in occasione della registrazione di "W l'Italia diretta", in onda sulla Rai, Rosanna Scopelliti, figlia del Giudice Antonino, per il quale tra pochi giorni ricorrerà il sedicesimo anniversario dal suo assassinio, presente alla manifestazione di Azione Giovani in ricordo di Paolo Borsellino, offre una sua chiave di lettura: "La piazza era deserta perché transennata" – dice Scopelliti- "Era il taglio che si voleva dare alla trasmissione cucendo addosso alla Calabria il vestito di regione che non reagisce e che si piange addosso. Non è così. Sia io che i ragazzi dei movimenti (lei fa parte del movimento "Ammazzateci tutti" n.d.r.) ci stiamo impegnando concretamente. La manifestazione del 17 febbraio ha registrato oltre 5000 persone. E da questa piazza abbiamo chiesto al Ministro Mastella un impegno verso la giustizia.
    Ci stanno cucendo addosso l’immagine di una Calabria che non reagisce e che non c’è. La verità è che, in realtà, non viene ascoltata".

    In merito all'attività dei magistrati, Rosanna Scopelliti ha sottolineato: "Sono contenta di manifestazioni che ne ricordano la figura; è importante avere ben stampata nella nostra testa questi uomini. Vergognosa" – ha proseguito Scopelliti- "è, invece, la riforma giudiziaria. La priorità è accelerare i tempi dei processi. E’ importantissima questa alta velocità prima di ogni altra cosa. Vorrei" – ha concluso Rosanna Scoplelliti- "che si riflettesse sulla figura ed il lavoro dei magistrati . Il cartellino giallo dovrebbe essere imposto ai politici."