• Home / CITTA / Firmato accordo programma quadro per centri storici

    Firmato accordo programma quadro per centri storici

    E' stato firmato oggi, a Roma, al Ministero dello Sviluppo economico, dal Direttore generale del Dipartimento Urbanistica e Governo del territorio, Carmine Barbaro, l'Accordo di Programma Quadro Emergenze urbane e territoriali ''Riqualificazione e recupero dei centri storici'', approvato alcuni mesi fa dalla Giunta regionale della Calabria, su proposta dell'assessore all'Urbanistica Michelangelo Tripodi. ''Questo Apq – ha detto l'Assessore Tripodi – rappresenta uno strumento che, complessivamente, consente di avviare, in maniera concreta, la nuova politica e la strategia messa in atto dall'assessorato per sperimentare alcune delle innovazioni introdotte dalla modifica della legge urbanistica e per dare corpo al processo di recupero e riqualificazione del territorio e dei centri storici calabresi. Percio' sento di ringraziare il Direttore generale Barbaro, i dirigenti Amantea e Ferrari che, assieme al Direttore Generale della Programmazione Salvatore Orlando, hanno lavorato, con grande impegno, per giungere a questo ottimo risultato. Un ringraziamento anche ai Dirigenti dei due Ministeri dell'Economia e delle Infrastrutture che, con noi, hanno sottoscritto l'Accordo'".

    L'Apq prevede – informa una nota dell'Ufficio Stampa della Giunta regionale – un impegno complessivo di 36.470.250 euro (di cui alla delibera Cipe 20/2004) e rientra tra le azioni strategiche avviate ormai da piu' di un anno dall'assessorato all'Urbanistica volte al recupero, alla riqualificazione e alla valorizzazione delle citta', dei centri storici, del paesaggio e del territorio calabrese, assunti, quali patrimoni e risorse ad alto potenziale, su cui concentrare specifici programmi e interventi. La proposta mira ad attuare il programma destinato alla riqualificazione ed al recupero dei centri storici dei Comuni ricadenti nel territorio della Provincia di Reggio Calabria, privilegiando gli interventi nei Comuni della locride. Per la definizione dell'Apq, il Dipartimento Urbanistica nell'aprile del 2005 ha indetto un bando pubblico con l'intento di individuare la progettualita' in atto presso le amministrazioni comunali, in linea con i principi di recupero, riqualificazione, valorizzazione e disegno strategico per lo sviluppo, che costituiscono le categorie di riferimento principali nella definizione delle strategie e degli obiettivi di miglioramento e riassetto complessivo delle aree urbane, che il Dipartimento intende perseguire. In base ai criteri del bando, nell'Apq sono stati inseriti gli interventi considerati di rilievo strategico in quanto relazionati ad un disegno complessivo di valorizzazione, potenziamento e specializzazione dei centri storici. In totale sono stati inseriti settantaquattro interventi per venticinque progetti complessivi che interessano cinquantatre comuni per un importo pari a 36.118.000 euro. Nell'ambito dello stesso strumento, le risorse da destinare ad interventi immateriali pari a 5.775.000 euro (riserva del 10%) saranno impegnate successivamente atto integrativo (Adnkronos)