• Home / CITTA / Vedova Fortugno, quarta lettera di minacce in due mesi

    Vedova Fortugno, quarta lettera di minacce in due mesi

     ''E' inutile blindarti, in un attimo salti''. Questa e' una delle frasi scritte in una nuova lettera di minaccia, la quarta in poco piu' di due mesi, inviata a Maria Grazia Lagana', deputata dell'Ulivo e vedova di Francesco Fortugno, il vice presidente del Consiglio regionale della Calabria, ucciso a Locri il 16 ottobre 2005. Anche in questo caso, come le volte precedenti, la lettera e' arrivata via posta nell' abitazione della parlamentare, a Locri. (ANSA)