• Home / CITTA / “Why not”: anche Saladino passa alle querele

    “Why not”: anche Saladino passa alle querele

    L'imprenditore Antonio Saladino, ex presidente della Compagnia delle opere della Calabria, ha sporto querela per diffamazione e calunnia nei confronti di Caterina Merante e Giancarlo Franze' per le dichiarazioni rese al sostituto procuratore di Catanzaro Luigi De Magistris nell' inchiesta sul comitato d' affari. Caterina Merante e Giancarlo Franze' sono due ex collaboratori di Saladino nell' attivita' della Compagnia delle opere della Calabria. L'iniziativa di Saladino fa riferimento, in particolare, alle accuse a lui rivolte da Caterina Merante e Franze' di appartenere alla massoneria e di avere somministrato psicofarmaci ai suoi collaboratori allo scopo di creare da parte loro un stato di soggezione nei suoi riguardi. Saladino ha presentato la querela ai carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme. (ANSA)