• Home / CITTA / I verdi lanciano “patto per il clima”

    I verdi lanciano “patto per il clima”

    Contro i cambiamenti climatici per arrestare i processi in corso di avanzamento, della desertificazione e della siccita' e l'aumento di mucillagine dovuti al riscaldamento della terra, i Verdi lanciano il Patto per il clima. Un documento di intenti per la riconversione ecologica dell'economia e della societa', ma ''anche – ha spiegato Diego Tommasi, Coordinatore nazionale Federazione Verdi – per costruire la grande alleanza del 2008. Un'alleanza per il clima e per la conservazione del pianeta che non puo' avere colore politico''. Parte oggi il percorso dei Verdi per riconvertire l'economia, ma anche le pratiche quotidiane per ridurre drasticamente l'emissione di Co2. ''E' una battaglia – ha detto Tommasi – che deve necessariamente coinvolgere tutti. Il nostro impegno non si ferma qui ma parte da qui. Ci sara' una iniziativa di approfondimento il prossimo 29 giugno ocn il mondo dei saperi e quello dell'economia, alla presenza del Ministro Pecoraio Scanio e poi attiveremo i Forum regionali su risparmio energetico, risparmio idrico, desertificazione ed economia''. Centinaia e centinaia le adesioni al Patto Calabria rese note nel corso della conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche i due co-presidenti Felicita Cinnante e Silvestro Scalamandre' e i segretari provinciali delle Federazioni Verdi. E dalla Calabria parte l'iniziativa piu' rivoluzionaria, proprio in tema di fonti energetiche rinnovabili e pulite. ''Sara' sottoscritta – ha preannunciato l'assessore Tommasi – un'Intesa fra il Presidente Agazio Loiero e il Ministro Pecoraro Scanio per la realizzazione di una centrale Termodinamica a concentrazione. L'intesa – ha proseguito l'assesore – la prima in Italia permettera' la produzione di energia dal sole con capacita' fino a 500 MW. Il progetto sara' curato dal prof. Carlo Rubbia''. (ASCA)