• Home / CITTA / De Sena: “Risorse Patto Calabria gestite da me”

    De Sena: “Risorse Patto Calabria gestite da me”

    Le risorse del Patto Calabria Sicura saranno gestite direttamente da Luigi De Sena, il ''superprefetto'' di Reggio Calabria che ha potere di coordinamento su tutte le prefetture calabresi. Lo ha detto lo stesso De Sena in rapporto a notizie di stampa secondo le quali la gestione delle risorse del Patto Calabria Sicura affidata agli enti locali potrebbe consentire alle cosche mafiose di impadronirsene. ''Le risorse del Patto Calabria sicura, sia quelle del ministero dell'interno (16 milioni di euro) che quelle di Regione (5 milioni di euro), delle Province di Reggio (500mila euro) e di Catanzaro (400mila euro) affluiranno direttamente nella contabilita' speciale della prefettura di Reggio Calabria e quindi saranno direttamente gestiti da me'', ha detto De Sena, oggi audito alla Commissione antimafia. Il prefetto ha poi spiegato che ''le aree gia' individuate, per il momento Gioia Tauro, Lamezia Terme e Locri, saranno soltanto destinatarie e beneficiarie degli interventi di prevenzione e repressione e non gestiranno, quindi, alcuna risorsa finanziaria''. ''Va infine precisato – ha concluso De Sena – che il prefetto non solo gestira' le risorse ma ha anche l' incarico di monitorare e verificare l' esatta esecuzione del Patto''. Quanto allo scioglimento dei consigli comunali per infiltrazioni mafiose, De Sena ha aggiunto che nella sua relazione alla Commissione antimafia ''esistono, a proposito dello scioglimento degli enti locali, proposte per renderlo piu' efficace''. (ANSA)