• Home / CITTA / Cortese: “Reggio e la Calabria occasione importante”

    Cortese: “Reggio e la Calabria occasione importante”

    cortese"Sono molto contento; per me è la prima occasione per lavorare in Calabria".

    Renato Cortese, 43 anni, nuovo Primo Dirigente della Squadra Mobile di Reggio Calabria, arriva a Reggio con le idee chiare e la consapevolezza che "si tratta di una città difficile ed importante, anche sotto l'aspetto strettamente professionale".

    Calabrese di Santa Severina (Kr), Cortese arriva dalla "catturandi" di


    Palermo, dove ha raccolto la sua soddisfazione maggiore l'anno scorso guidando il pool che ha catturato Bernardo Provenzano.

    E' uno dei più giovani e promettenti investigatori del Paese.