• Home / CITTA / Recuperato il cadavere di un uomo nel porto di Reggio

    Recuperato il cadavere di un uomo nel porto di Reggio

    Il cadavere di un uomo, dell'apparente eta' di 25-30 anni, che non si esclude possa essere deceduto per morte violenta, e' stato recuperato da una motovedetta della Guardia costiera, nel porto di Reggio Calabria. Secondo quanto si e' appreso dal comando generale delle Capitanerie di porto, l'allarme e' stato dato quasi simultaneamente intorno alle 8,30, dagli equipaggi degli aliscafi della tratta Reggio Calabria-Messina. Dopo la segnalazione del corpo in mare, la Guardia costiera ha subito mobilitato una motovedetta che ha recuperato il cadavere. Si tratta di un giovane, vestito e con uno zainetto indosso, il cui corpo e' ancora in buone condizioni, cosa che farebbe presupporre un periodo non lungo di permanenza in acqua. Sul giubbetto indossato dall'uomo, di presumibile etnia slava,. una macchia rossa all'altezza del cuore: proprio questa circostanza farebbe pensare ad una possibile morte violenta, anche se allo stato non si esclude alcuna ipotesi. Il cadavere e' stato recuperato e della vicenda si sta occupando ora la magistratura di Reggio Calabria. (ANSA).