• Home / CITTA / Guccione (Ds): “In Calabria è subito possibile Partito Democratico”

    Guccione (Ds): “In Calabria è subito possibile Partito Democratico”

    ''In Calabria si puo' avviare in tempi rapidissimi il percorso che porti all'insediamento dell'Assemblea costituente del Partito democratico''. Lo ha detto il segretario dei Ds della Calabria, Carlo Guccione, nella relazione con cui ha aperto i lavori del congresso regionale del partito. ''Se Ds e Margherita in Calabria – ha aggiunto Guccione – dovessero essere attendisti, aspettare l'input da Roma, su di loro graverebbe la responsabilita' di non fare oggi quanto e' possibile, di non fare affermare la funzione del Partito democratico come necessita' per offrire un punto di riferimento che metta in discussione e costringa non solo il sistema politico calabrese ma il complesso delle relazioni sociali da diverse funzioni a misurarsi con il limite della frammentazione e dell'impoverimento democratico. E' auspicabile che non ci sia un prima e un dopo, ma si parta subito e tutti insieme definendo regole condivise ed affermando il principio della pari dignita'. In questo quadro auspico una disponibilita' ed un' adesione concreta al processo ed all' anticipazione dei tempi rispetto al percorso nazionale da parte del presidente della Regione Calabria, Loiero, e del suo Partito democratico meridionale''. ''Apriamo allora immediatamente, appena si concludono i Congressi nazionali di Ds e Margherita, il cantiere – ha concluso Guccione – e non transenniamolo, lasciamolo aperto alla societa' civile. Cio' dovra' significare che entro la fine di giugno in Calabria dovremmo fare svolgere le primarie per eleggere l'Assemblea costituente del nuovo partito''.