• Home / CITTA / Casa circondariale Locri: insediato nuovo comandante reparto Polizia penitenziaria

    Casa circondariale Locri: insediato nuovo comandante reparto Polizia penitenziaria

    Nei giorni scorsi si è insediato presso la Casa Circondariale di Locri il nuovo Comandante del Reparto di Polizia Penitenziaria, il Vice Commissario Domenico Paino.
    Trent’anni, laureato in giurisprudenza ed abilitato all’esercizio della professione forense, Paino è il primo Comandante di Reparto di Locri proveniente dal Ruolo Direttivo Ordinario della Polizia Penitenziaria, ruolo istituito nel 2000 e di cui ad oggi fanno parte circa 150 funzionari entrati nell’Amministrazione Penitenziaria tramite il primo concorso nella Polizia Penitenziaria che prevedeva come titolo di accesso la laurea in giurisprudenza, in scienze politiche o in economia.
    Dopo un’esperienza di tre anni come Ufficiale di Complemento della Marina Militare, Paino, vincitore di concorso, nel 2005 ha frequentato il corso di formazione per l’accesso alla carriera direttiva della Polizia Penitenziaria svoltosi a S. Pietro Clarenza (CT), con tirocini formativi presso la Casa Circondariale di Rebibbia Nuovo Complesso e la Casa di Reclusione di Rebibbia. Nei primi mesi del 2007, al termine del corso, ha svolto un periodo di tre mesi di affiancamento teorico – pratico presso la Casa Circondariale di Catanzaro e la Casa Circondariale di Vibo Valentia.
    Originario di Reggio Calabria, dove, oltre ad essere impegnato nel volontariato con attività di carattere socio – educativo, esercita il mandato di consigliere circoscrizionale e vice presidente presso la VII Circoscrizione (S. Giorgio – Modena – S. Sperato), Paino è segretario nazionale dell’ARDOPP, Associazione del Ruolo Direttivo Ordinario della Polizia Penitenziaria.
    “Sono felice ed orgoglioso di ricoprire l’incarico affidatomi in una realtà con grandi margini di crescita e sviluppo come la Locride, convinto che la Polizia Penitenziaria svolga e continuerà a svolgere un ruolo fondamentale all’interno del tessuto sociale del territorio. Ringrazio l’autorità dirigente dell’istituto, i miei predecessori e tutti gli operatori e i poliziotti penitenziari della Casa Circondariale di Locri per l’accoglienza riservatami – afferma il Vice Commissario Paino -. Sono convinto che riusciremo a creare una sinergia vincente per realizzare fedelmente il motto della Polizia Penitenziaria “Despondere spem munus nostrum” (Diffondere speranza il nostro compito), punto di riferimento per il nostro lavoro”.