• Omicidio a Bruzzano

    Un uomo è stato ucciso nella Locride con alcuni colpi di fucile. Il delitto è avvenuto nel territorio del comune di Bruzzano Zeffirio (Reggio Calabria). Sul posto sono intervenuti i carabinieri. La vittima si chiamava Gino Politanò, 44 anni, di professione fabbro, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Bruzzano Zeffirio (Reggio Calabria). L'uomo è stato assassinato nella tarda serata di ieri mentre stava per aprire la porta della sua abitazione. Contro l'uomo, secondo una prima ricostruzione, un sicario ha esploso alcuni colpi di fucile. Il cadavere di Politanò è stato scoperto nella tarda mattinata di oggi.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.