• Home / CITTA / Litiga con la moglie ed incendia la casa: arrestato

    Litiga con la moglie ed incendia la casa: arrestato

    Litiga con la moglie che l' abbandona e dopo qualche giorno decide di dare fuoco alla propria abitazione. Un agricoltore di Sant' Eufemia d' Aspromonte, Domenico Laurendi, di 45 anni, con precedenti di polizia, e' stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Villa San Giovanni per il reato di incendio, detenzione illegale di munizionamento e di sostanze stupefacenti. All' uomo sono stati concessi i domiciliari. Dopo una discussione con la moglie e la decisione di quest' ultima di abbandonare il tetto coniugale per tornare dai genitori, Laurendi, rimasto solo nella casa di campagna, la notte scorsa ha dato alle fiamme l' abitazione con della benzina. Sul posto sono giunti i carabinieri e i Vigili del fuoco di Palmi che sono riusciti a spegnere il rogo. In un primo momento Laurendi ha parlato di un corto circuito ma sottoposto ad interrogatorio ha confessato di essere stato l' autore dell' incendio. I militari, nelle pertinenze dell' abitazione incendiata, hanno trovato numerose munizioni detenute illegalmente e circa 300 grammi di marijuana.(ANSA).