• Home / CITTA / Talarico, il messaggio di Tripodi

    Talarico, il messaggio di Tripodi

    A proposito delle minacce ricevute dal consigliere regionale dell'UDC, Talarico, riceviano dal segretario regionale del Pdci, Michelangelo Tripodi, e pubblichiamo 

    Esprimo a nome mio personale e dei Comunisti Italiani calabresi piena ed incondizionata solidarietà al Segretario Regionale dell’UDC e Consigliere Regionale On. Franco Talarico, dopo le gravi e ripetute minacce e intimidazioni ricevute nel mese di settembre e che solo in questi giorni sono state rese note.
    I vili atti intimidatori contro il collega Franco Talarico assumono una particolare gravità e sono la cartina di tornasole della  gravissima situazione in cui si trova la città di Lamezia Terme, sempre di più succube e condizionata dal potere dilagante e incontrastato delle cosche criminali
    che la fanno da padrone e che, con la violenza, tentano di imporre il loro dominio e la loro supremazia.
    Voglio ricordare che, al di là delle differenze politiche e partitiche, l’attività politica ed istituzionale del Segretario Regionale dell’UDC e Consigliere Regionale Franco Talarico, così come è indubbiamente riconosciuto da tutti, è stata sempre caratterizzata ed improntata alla
    massima correttezza ed è stata condotta all’insegna di rapporti leali e costruttivi.
    In questa direzione credo sia importante rilanciare nuovamente a Lamezia Terme ed in tutta la Calabria un forte impegno unitario per la legalità e la democrazia.
    Nel ribadire la mia solidarietà personale e quella del Partito dei Comunisti Italiani all’On. Franco Talarico ed ai propri familiari, sono certo che egli continuerà a svolgere con sempre maggiore impegno e vigore la sua attività istituzionale e politica negli interessi di tutti i calabresi.