• Home / CITTA / Sanità: indagato Agazio Loiero per appalti alle Asl

    Sanità: indagato Agazio Loiero per appalti alle Asl

    loiero_bisIl presidente della Regione Calabria, Agazio Loiero, e' indagato nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla Procura della Repubblica di Catanzaro in merito ad appalti riguardanti il settore della sanita'.
    Nei confronti di Loiero, che sabato scorso era stato sentito come persona informata sui fatti dal sostituto procuratore Luigi De Magistris, vengono ipotizzati i reati di abuso d'ufficio e turbata liberta' degli incanti.
    Loiero dovra' presentarsi in Procura il 15 dicembre per essere sottoposto ad interrogatorio, secondo quanto stabilito in un invito a comparire emesso nei suoi riguardi.

    I reati che vengono ipotizzati nei confronti del presidente Loiero sarebbero stati commessi, secondo l'accusa, in concorso con altre persone. Loiero, secondo l'ipotesi accusatoria, in qualita' di presidente della Regione Calabria, ed anche prima delle elezioni regionali svoltesi nell'aprile del 2005, in rapporto di collusione con i componenti del sodalizio criminale facenti capo alla societa' Ital Tbs, con sede legale a Trieste, ed in particolare con Francesco De Salvia e Alessandro Firpo, ai quali era legato da consolidato rapporto per conseguire profitti nel settore della sanita', anche attraverso mezzi fraudolenti.
    Gli appalti in relazione ai quali e' indagato Loiero riguardano, in particolare, le forniture e la manutenzione di apparecchiature elettromedicali, con riferimento specifico all'Azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, all'Asl 11 di Reggio Calabria, all'Azienda ospedaliera Mater Domini di Catanzaro, all'Asl 9 di Locri e all'assistenza domiciliare integrata per la Regione Calabria. (ANSA).