• Home / CITTA / Regione, sale la tensione; Adamo: “Non metteremo la firma sotto il fallimento”

    Regione, sale la tensione; Adamo: “Non metteremo la firma sotto il fallimento”

    ''Non e' piu' rinviabile il tempo delle decisioni'': lo ha detto stasera, parlando ad un convegno, il vicepresidente della Regione Calabria, Nicola Adamo, dei Ds, in merito alla situazione politica regionale. ''Si e' forza di Governo – ha detto Adamo – quando si e' portatori di idee di governo. Il punto in Calabria e' proprio questo: ha senso la nostra presenza al Governo se si risponde al mandato che gli elettori ci hanno conferito. Se queste condizioni non ci sono e' giusto riacquistare la propria autonomia e fare una operazione verita'''. ''Cala il gradimento al presidente della Giunta – ha detto Adamo – perche' la gente avverte che questo Governo non si esprime all' altezza del mandato conferitoci e noi non saremmo piu' credibili se continuassimo a parlare di cambiamento e invece concretamente non lo realizziamo. Noi non stiamo ponendo questioni nominalistiche o personali. I Ds non possono mettere la firma sotto il fallimento di questa esperienza di governo. Faremo di tutto per evitare questo, ma a tutto c' e' un limite''. (ANSA)