• Home / CITTA / Regione: Occhiuto (Udc), “opposizione non faccia finta di niente”

    Regione: Occhiuto (Udc), “opposizione non faccia finta di niente”

    ''Ho inviato una lettera
    al segretario regionale del mio partito per chiedergli di promuovere
    una riunione dei segretari e dei consiglieri regionali del
    centrodestra e per assumere una comune posizione sul disastro
    amministrativo e sulle quotidiane vicende politico-giudiziarie che
    stanno investendo la Regione''.
    Lo rende noto il vicepresidente del
    Consiglio regionale della Calabria, Roberto Occhiuto (Udc), secondo il
    quale ''l'opposizione in Calabria non puo' continuare a far finta di
    niente o a galleggiare tra le sporadiche e isolate dichiarazioni
    polemiche, che servono solo a segnare la presenza''.
    Per Occhiuto
    ''occorre un'assunzione di responsabilita' forte quanto la gravita'
    della condizione che sta vivendo la nostra regione. Altrimenti, la
    delegittimazione che sta investendo il centrosinistra consumera' come
    un cancro tutto il gruppo dirigente regionale, dalla sinistra fino
    alla destra, aumentando il livello di sfiducia dei cittadini calabresi
    verso le proprie istituzioni''.

    L'esponente politico dell'Udc conclude con una vigorosa
    esortazione: ''l'opposizione trovi il coraggio che manca a Loiero e al
    centrosinistra, proponga una modifica della legge elettorale
    regionale, nella direzione di recepire il contenuto del disegno di
    legge Lazzati per contrastare le collusione tra mafia e politica.
    Subito dopo – propone il vicepresidente dell'Assemblea – presenti una
    mozione di sfiducia, perche' si vada a nuove elezioni entro la
    prossima primavera''.