• Home / CITTA / Regione: Margherita, “mancanza collegialità crea lacerazioni”

    Regione: Margherita, “mancanza collegialità crea lacerazioni”

    ''Il progetto di
    riorganizzazione della Regione Calabria rischia di creare ulteriori
    lacerazioni in un tessuto gia' provato da numerosi strappi a causa
    della sostanziale mancanza di collegialita'. Salvo le questioni piu'
    urgenti e indispensabili, non si puo' affrontare con un dialogo
    ristretto a due interlocutori una fase che dovrebbe essere di rilancio
    dell'iniziativa regionale; una nuova fase di radicale e profondo
    cambiamento nello stile dell'azione politica e di governo, che
    richiede invece una forte capacita' di ascolto e di proposta per
    giungere a soluzioni condivise, al rinnovamento e alla discontinuita'
    nella dirigenza regionale, in modo da valorizzare energie e nuove
    professionalita' non ancorate a vecchi schemi''.
    Lo affermano in una
    nota congiunta la segreteria regionale e il gruppo consiliare
    regionale della Margherita della Calabria.
    La Margherita chiede ''la convocazione urgente della 'cabina di
    regia', per elaborare una proposta condivisa che abbia ben presente
    l'esigenza di un cambiamento nei ruoli dirigenziali della Regione''.

    Fuori da questo percorso, la Margherita ''non vede possibile
    condividere soluzioni di puro consolidamento dell'esistente''. Anche
    perche' spiega ''la grave situazione in cui la nostra regione si
    dibatte esige che la classe politica si interroghi responsabilmente e
    che la maggioranza assuma collegialmente le sue decisioni''.
    Infine,
    la Margherita sottolinea ''la necessita' di un confronto leale tra le
    principali forze chiamate a concorrere a questa fase della vita
    democratica della Calabria e del Paese, a partire da quelle
    dell'Ulivo. Fuori da questo quadro il perseverare in iniziative
    solitarie finisce per riproporre vecchi vizi che, oggi piu' che mai,
    rappresentano vere e proprie patologie della vita politica''.