• Home / CITTA / Mammola, conclusa la festa del fungo

    Mammola, conclusa la festa del fungo

    Si è conclusa con un gran successo di pubblico Domenica scorsa la 7°edizione della festa del fungo e dei prodotti della montagna organizzata dall’associazione “Amici del Fungo”di Mammola nel borgo alto di Via Cirillo.
    “Una manifestazione vincente”, afferma soddisfatto il presidente dell’associazione Cosimo Romeo, di avere fatto affluire nel nostro paese oltre quattromila presenze da ogni parte della Calabria.
    Il motivo è uno: la qualità del prodotto che è lavorato artigianalmente con gran maestria sia nei metodi di conservazione sia nella preparazione dei piatti tipici .L’accuratezza e la creatività degli stands sono stati infatti la testimonianza lampante di una gastronomia non solo come prodotto di consumo, ma anche soprattutto come espressione di una cultura fatta di tradizioni, stile di vita radicati nella storia ( vedi la presentazione di oggetti antichi, mostra fotografica, e l’esposizione micologica con convegno nel Palazzo Ferrari).Il borgo alto antico di Via Cirillo è le principali vie di Mammola domenica scorsa è stato allietato per l’intera giornata dal ballo dei giganti diretti dal maestro La Manna che hanno divertito tutti i presenti con i suoni della tarantella.Un numero considerevole di persone ha gradito assaggiare le saporitissime pietanze a base di funghi porcini con la gran novità, la “frisella con una salsa molto saporita a base di funghi porcini” che ha ricevuto consensi e apprezzamenti da coloro che l’anno gustata per la prima volta. Il ricco menù che ha deliziato il palato dei presenti era particolarmente abbondante e variegato, con il fungo porcino protagonista,che ha fatto ancora una volta diventare Mammola meta preferita di migliaia di visitatori che grazie anche alla giornata caldissima di fine ottobre con temperature gradevoli che ha favorito per l’intera giornata la rituale gita fuori porta per parecchie famiglie Calabresi.

    NICODEMO BARILLARO