• Home / CITTA / Regione, proposte di novità per la legge urbanistica

    Regione, proposte di novità per la legge urbanistica

    Nei giorni scorsi a Lamezia Terme, nella sede regionale dei DS, si è svolto un incontro dei capogruppo della maggioranza di centrosinistra finalizzato ad approfondire, nel merito, l’esame delle Linee Guida della Pianificazione Regionale relative alla  Legge Urbanistica.

    All’incontro – per come si apprende da una nota diffusa  dai gruppi consiliari di maggioranza- hanno partecipato l’Assessore Regionale all’Urbanistica e Governo del Territorio on. Michelangelo Tripodi, il Presidente della IV Comissione  “Territorio e Ambiente” on. Francesco Sulla, il Capogruppo DS on. Franco Pacenza, il Capogruppo della Margherita on. Enzo Sculco, il capogruppo dell’UDEUR on. Domenico Tallini, il capogruppo dei Socialisti on. Luciano Racco, il Capogruppo del PRC on. Damiano Gagliardi, il Consigliere Regionale dello SDI on. Pino Guerriero, il Consigliere regionale dei Repubblicani Europei on. Egidio Chiarella, il Consigliere Regionale dei Socialisti on. Leopoldo Chieffallo, il Segretario Regionale del PRC ing. Rocco Tassone. Inoltre, all’incontro hanno partecipato alcuni tecnici che hanno illustrato nel dettaglio i contenuti dei provvedimenti all’esame del Consiglio Regionale e le nuove proposte che saranno presentate.
    Il metodo inaugurato – è scritto nella nota- introduce una forte innovazione nel modo di fare politica del centrosinistra, determina concretamente la possibilità di un nuovo tipo di rapporto tra la Giunta Regionale e i rappresentanti dei gruppi consiliari e consente di affrontare le questioni all’esame del Consiglio Regionale con un’adeguata conoscenza delle tematiche oggetto di decisione.
    Infatti, tutti i partecipanti hanno sottolineato l’importanza, non solo per i risultati specifici ottenuti, dell’innovazione di metodo che è stata introdotta, che si basa su una concreta attività di partecipazione che pone la discussione aperta e la condivisione quali passaggi fondamentali per le scelte che riguardano il disegno e l’assetto futuro del territorio calabrese e per l’affermazione di una nuova cultura, non solo urbanistica, in Calabria.
    Al dibattito hanno preso parte tutti i presenti che hanno valutato attentamente e positivamente il complesso delle indicazioni che sono state al centro del lavoro di queste settimane, concordando in maniera unanime sulle proposte da presentare in occasione del prossimo Consiglio Regionale che di fatto confermano l’impianto già presentato, con solo qualche piccolo aggiustamento ritenuto dai presenti opportuno e pertinente.
    Dalla riunione è scaturita un’intesa generale tra le forze e i gruppi del centrosinistra che si presenteranno in maniera aperta al confronto con la minoranza nella sede  naturale del confronto istituzionale rappresentata dal Consiglio Regionale.
    L’obiettivo – conclude la nota- è quello di pervenire alla prossima seduta del Consiglio all’approvazione dei provvedimenti in materia urbanistica e di governo del territorio che da tempo sono all’ordine del giorno e che sono attesi con grande  fiducia dalla Calabria per il valore e la portata di reale e profondo rinnovamento che essi assumono.