• Home / CITTA / Reggio, inaugurata mostra

    Reggio, inaugurata mostra

    E’ stata inaugurata  la mostra “I Pochoirs di Matisse”. L’iniziativa è stata realizzata dall’amministrazione comunale, assessorato alla cultura, in collaborazione con l’associazione  Alliance Francaise, e la casa editrice Bernard Chaveau Editeur di Parigi. Erano presenti all’incontro con i giornalisti il vicesindaco Gianni Rizzica, Lilli Albanese vicepresidente dell’Alliance Francaise d’Italie, e Maria Antonietta Mamone docente dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria. All’incontro era inoltre presente Giovanna Brigandì dell’unità operativa cultura immagine e turismo del Comune e responsabile della pinacoteca. La mostra sarà aperta al pubblico sino al 16 ottobre dal lunedì al venerdì dalle 8 e 30 alle 12 e 30 e, nel pomeriggio, dalle 15 alle 18 e 45 del lunedì e mercoledì e dalle 15 alle 17 e 45 del giovedì. Si tratta della presentazione di libri d’arte delle collezioni Bernard Caveau Editeur, 18 stampa di Matisse e libri d’arte illustrati con la tecnica dei “Pochoirs”.
    Henri Matisse, pittore e scultore francese nato nel 1889 e morto nel 1954 è considerato tra i maggiori rappresentanti del “fauvisme”, tecnica che implicava un colorismo sfrenato, uno stile in cui era il colore, più che la forma, a dare vita ad un dipinto e che fu in parte ispirato dai colori piatti ed audaci di Paul Gauguin e portò poi all'espressionismo. Il percorso di Matisse è dominato dalla ricerca di una grande semplificazione della linea e dei colori per conferire loro tutta la loro forza espressiva.
     “Lo sviluppo della città passa attraverso la crescita culturale per questo, come amministrazione comunale, abbiamo ritenuto basilare puntare anche su questo tipo di eventi – ha dichiarato il vicesindaco Giovanni Rizzica. La mostra di Matisse ci consente di alimentare un dibattito culturale di grande livello. Sono più che convinto che le associazioni di settore cittadine daranno un grande contributo in termini di discussione per dare all’iniziativa la giusta dimensione”.
    Al termine della mostra il direttore della biblioteca comunale Domenico Romeo ha anticipato un’altra iniziativa interessante. Si tratta di “ottobre piovono libri” nel corso della quale la biblioteca sarà aperta al pubblico ininterrottamente dalle 9 di sabato 14 ottobre sino alle 6 del mattino di domenica 15. Per l’occasione verranno organizzate conferenze, incontri, mostre, visite guidate e verranno proiettati numerosi filmati. (ROTO SAN GIORGIO)