• Home / CITTA / Ragazzi di Locri: sciopero della fame accanto a Congiusta

    Ragazzi di Locri: sciopero della fame accanto a Congiusta

    Nonostante l'aggravamento delle sue condizioni di salute Mario Congiusta, al quale sono state somministrate diverse flebo glucosate, non vuole interrompere il suo sciopero della fame.
    Alla sua forma di protesta – in queste ore – si sono aggiunti anche Aldo Pecora e Maria Grazia Messineo, del movimento dei Ragazzi di Locri "E adesso ammazzateci tutti…" e Gino Manca, padre di Attilio Manca, giunto a Locri da Barcellona Pozzo di Gotto insieme alla moglie ed alcuni membri dell'associazione Rita Atria.
    Stamane, nei pressi del "camper dei diritti negati", si è tenuto un sit-in degli studenti delle scuole di Locri i quali, accompagnati dai professori, hanno tenuto una pubblica assemblea al termine della quale Congiusta è stato colto da malore.