• Home / CITTA / Loiero ad Assisi: momento esaltante per la Calabria

    Loiero ad Assisi: momento esaltante per la Calabria

    loiero''E' un momento esaltante per la
    Calabria, che stiamo vivendo con grande emozione assieme a
    molti sindaci delle cinque province. Mi piace sottolineare la
    grande partecipazione di religiosi e pellegrini di San
    Francesco, arrivati da ogni angolo della regione, attratti
    dal messaggio di pace del poverello di Assisi, diventato
    patrimonio di laici e credenti in tutto il mondo. La Calabria
    ha bisogno di pace; ha bisogno di pace, di lavoro e di
    sviluppo ed e' questo che da cattolico chiedero' a San
    Francesco''. Cosi' il Presidente della Regione Calabria,
    Agazio Loiero, ad Assisi per le cerimonie dell'offerta
    dell'olio votivo per la lampada della tomba di San Francesco.
    Ieri pomeriggio si e' svolta una suggestiva cerimonia.
    Hanno
    sfilato i gonfaloni: avanti quello della Regione Umbria, poi
    quello della Calabria e, quindi, quello dei due capoluoghi di
    regione, Perugia e Catanzaro. Il lungo corteo e' partito da
    Piazza Garibaldi tra due ali di folla, dietro i gonfaloni il
    presidente Loiero, accompagnato dal sindaco di Assisi,
    seguiti da un centinaio di sindaci della Calabria.
    C'era
    Rosario Olivo, primo cittadino di Catanzaro, Salvatore
    Perugini, sindaco di Cosenza, e poi tanti altri
    amministratori: Crotone, Gioia Tauro, Cutro, Castrovillari,
    Paola, Rombiolo, Piane Crati, Limbadi, e tanti altri. La
    cerimonia si e' svolta nella basilica patriarcale di Santa
    Maria degli Angeli alla Porziuncola.
    Presenti i vescovi della
    Calabria, guidati da monsignor Vittorio Mondello, arcivescovo
    di Reggio e presidente della Conferenza Episcopale Calabra;
    l'arcivescovo di Catanzaro monsignor Antonio Ciliberti che ha
    officiato la Messa, presente il cardinale Attilio Nicora,
    legato per le basiliche, e padre Jachim Giermek, ministro
    generale dell'ordine dei Francescani, che ha portato il
    saluto alle autorita' e ai fedeli della 'Regione di Calabria
    che quest'anno offre l'olio per il Santo. (ASCA)