• Home / CITTA / Forum “fo.re.ver” a Locri

    Forum “fo.re.ver” a Locri

    Una proficua riunione operativa tra tutti i soggetti sottoscrittori del patto da cui è nato il forum “Fo.re.ver.” si è tenuta nella sala del Consiglio comunale di Locri. Nel corso dell’incontro – per come indicato da una nota diffusa dal portavoce del presidente del consiglio regionale, per il Presidente del Consiglio regionale Giuseppe Bova, erano presenti il capo di gabinetto Giuseppe Strangio ed il portavoce Giampaolo Latella; per il Comune di Locri, il sindaco Francesco Macrì; per la Diocesi di Locri – Gerace, don Mario Del Piano; per l’Ufficio scolastico regionale, il Prof. Guido Leone; in rappresentanza degli studenti, c’erano Lucia e Laura Pelle, Anna Maria Pancallo, Livio Ravanese e Salvatore D’Agostino; la famiglia Fortugno era rappresentata da Fabio Laganà, cognato del compianto Vicepresidente del Consiglio regionale.
    L’occasione è servita per fare il punto della situazione e rilanciare l’attività del forum, mantenendo la centralità dell’idea da cui è nato il “Fo.re.ver.”: e cioè quella di un luogo di incontro e discussione tra i soggetti firmatari, al fine di una promozione sempre più ampia – ciascuno nel proprio ambito, con i propri compiti e le proprie responsabilità – della cultura della legalità.
    La riunione del “Fo.re.ver.” ha consentito inoltre di programmare le prossime iniziative del forum, con particolare riferimento al mese appena iniziato, in cui ricorre il primo anniversario della tragica uccisione dell’on. Fortugno. Sta infatti prendendo avvio una fase densa di iniziative dedicate all’impegno contro le mafie, che accompagneranno le commemorazioni del Vicepresidente del Consiglio regionale. L’Assemblea legislativa calabrese, in particolare, terrà il 12 ottobre una seduta solenne, straordinaria ed aperta per onorare la memoria dell’on. Fortugno, al quale, il 16 ottobre, il Comune di Locri intitolerà la piazza del Tribunale della città. 
    Tra le numerose iniziative in fase di realizzazione, l’Ufficio scolastico regionale sta lavorando assieme al Consiglio regionale ad un convegno sulla legalità, da tenere nella seconda metà di ottobre nell’auditorium “Nicola Calipari” di palazzo Campanella, in collegamento in video-conferenza con  tutte le scuole delle cinque province calabresi.
    I ragazzi del forum, che sono stati inclusi nella commissione “Scuola e legalità” del Ministero dell’Istruzione, da parte loro, hanno avanzato una serie di proposte. Si tratta di progetti da sviluppare nelle scuole di ogni ordine e grado, che hanno come fine quello di promuovere i valori della cittadinanza attiva, del rispetto reciproco, dell’educazione alla legalità.
    Per questo motivo, si è stabilito che la prossima riunione del Forum, che dovrebbe tenersi sempre a palazzo di città in Locri entro la fine di ottobre, dovrà essere allargata a tutti i Dirigenti degli istituti scolastici superiori della Locride e agli insegnanti responsabili dei progetti formativi sulla legalità. Cià al fine di concordare con il mondo della scuola iniziative comuni per concorrere tutti assieme a rafforzare nel tessuto sociale e studentesco locrideo la cultura della legalità e della nonviolenza.