• Home / CITTA / Istruzioni costruzione ordigni esplosivi: operazione PS sul web

    Istruzioni costruzione ordigni esplosivi: operazione PS sul web

    Il compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni di Reggio Calabria nell'ambito delle operazioni di controllo dei fenomeni eversivo-terroristici sulla rete Internet, ha eseguito tre provvedimenti di perquisizione e sequestro.
    I provvedimenti, eseguiti nelle regioni Campania e Basilicata, sono stati emessi dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria.
    Gli indagati – spiega un comunicato della polizia – sono due, padre e figlio, quest'ultimo studente di ingegneria, che secondo le indagini avrebbe gestito ''un sito Internet attraverso il quale venivano date informazioni su come costruire ordigni esplosivi di carattere artigianale'', con informazioni dettagliate e rappresentazioni grafiche.
    L'attivita' investigativa nasce dal monitoraggio della rete Internet da parte degli uomini del Compartimento di Reggio Calabria, su direttive del C.N.A.I.P.C. (Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche).
    Uno degli ordigni esplosivi descritti, viene spiegato, e' la cosiddetta pipe-bomb, costituito da un tubo di ferro e composti esplosivi.
    Le perquisizioni hanno consentito di sequestrare cinque personal computer, un portatile, 300 cd-dvd, materiale cartaceo su cui sono ancora in corso accertamenti.(ANSA).