• Home / CITTA / Il Prefetto di Reggio riceve moglie di operaio scomparso da 13 mesi

    Il Prefetto di Reggio riceve moglie di operaio scomparso da 13 mesi

    Il prefetto di Reggio, Luigi De Sena, ha ricevuto la moglie di Renato Vettrice, l'operaio di Bovalino scomparso il 13 agosto dello scorso anno, mentre rientrava a casa del vivaio di S. Ilario sullo Ionio dove lavorava. La moglie dello scomparso, Antonella Mazzaferro, faceva parte di una delegazione guidata da Demetrio Costantino, Presidente del Comitato Interprovinciale per il Diritto alla Sicurezza, di cui facevano parte altri familiari di Vettrice, il sindaco di Bovalino Francesco Zappavigna ed alcune religiose di localita' Bosco, rione dove abita la famiglia dello scomparso. Il Cids ha chiesto al prefetto che venga dato nuovo impulso alle indagini in modo che si giunga presto alla verita' ed al tempo stesso ha sollecitato il rappresentante territoriale del Governo un intervento per aiutare la moglie e i tre figli dello scomparso. Renato Vettrice, infatti, era l'unica fonte di reddito permoglie e figli. Al termine dell'incontro Demetrio Costantino si e' detto soddisfatto per gli impegni assunti dal prefetto De
    Sena. (AGI)