• Home / CITTA / Bocale, dopo il raddoppio l’alluvione…

    Bocale, dopo il raddoppio l’alluvione…

    trenoDisagi e danni sono stati provocati questa mattina da un violento acquazzone che si e'abbattuto sul Reggio, in particolare la zona Sud della citta' dello Stretto. Allagamenti si sono registrati nella fascia costiera, in particolare al rione Bocale, interessata al raddoppio del binario Reggio – Melito Porto Salvo, tratta ferroviaria inaugurata ieri alla


    presenza del Ministro dei Trasporti Alessando Bianchi e dall'Amministratore delegato della Ferrovie Mauro Moretti. Le opere di tracciato della nuova ferrovia hanno impedito il deflusso delle acque meteo, che fino a qualche mese fa venivano assorbite da una fascia intermedia di terreno. I muri del tracciato, oggi, creano una sorta di diga sbarramento che questa mattina hanno provocato allagamenti a numerosi abitazioni. Inoltre i nuovi sottopassaggi che collegano l'ex Nazionale con il mare si sono trasformati in vere e proprie piscine per la mancata realizzazione della condotta di canalizzazione. In questa zona della citta', nella prima mattinata sono dovuti intervenire i vigili del fuoco e alcune imprese private che con le idrovore hanno liberato dell'acqua e del fango i sottopassaggi. Ieri, durante il passaggio del treno inaugurale, la gente aveva organizzato l'occupazione dei binari per protestare contro i guasti al territorio provocati dal nuovo tracciato ferroviario. Poi l'opera di persuasione ha fatto recedere la gente da questo proposito. (AGI)