• Home / CITTA / Ufficiali giudiziari, Marcianò replica a Romeo

    Ufficiali giudiziari, Marcianò replica a Romeo

    Il vicepresidente del COnsiglio comunale Michele Marcianò replica al consigliere della Margherita Seby Romeo sulla vicenda degli ufficiali giudiziari. «Non credo debba essere io ad aver strumentalizzato e frainteso, piuttosto è Sebi Romeo che dovrebbe dare chiarimenti e dettagli di quanto afferma "Con la finanziaria il Governo stanzierà i fondi per l'assunzione degli idonei al concorso di Ufficiale giudiziario e provvederà a ridare uomini e soldi alle procure, alle cancellerie, e all'amministrazione penitenziaria (come già previsto nel Dpef)”» . «Come mai – aggiunge – neanche gli Unep ne sono a conoscenza, ma specialmente neanche i sindacati di categoria che ancora attendono la fissazione dell’incontro con il Ministro Mastella per tentare di risolvere la questione delle enormi carenze delle piante organiche degli ufficiali giudiziari? Da quando il ministro Mastella si è insediato in quel di Via Arenula , l’unica risposta che gli aspiranti ufficiali giudiziari conoscono è : “non ci sono soldi per le assunzioni”».