• Home / CITTA / Nuovo incidente nelle acque delle Eolie

    Nuovo incidente nelle acque delle Eolie

    Ancora un incidente nel mare delle Eolie. Questa volta vicino il porticciolo di MarinaCorta, a Lipari, dove si sono scontrati un semi-cabinato e una barca di circa 5 metri e mezzo. Le due imbarcazioni sono rimaste danneggiate, mentre sono tre i feriti: uno di Lipari, alla guida della pilotina, che ha riportato solo escoriazioni, e due giovani di Messina, uno dei quali e' stato sottoposto a intervento chirurgico per problemi al torace. Avviat un’indagine per accertare la dinamica dei fatti. Di certo c’è che a causa dell'intenso traffico estivo di barche nelle acque delle Eolie questo è il secondo incidente che avviene nel giro di pochi giorni. In prossimita' del porto Levante di Vulcano, infatti, un semi-cabinato di un turista aveva centrato in pieno durante la notte l'imbarcazione di un pescatore di Lipari mentre si trovava fermo in rada intento a pescare totani. Anche in questo caso, il pescatore di Lipari era rimasto leggermente ferito, mentre l'imbarcazione era rimasta notevolmente danneggiata. A Stromboli, invece, vicino al porto di Scari si e' sfiorata una collisione tra un aliscafo e un vaporetto privato che giungeva dalla Calabria con dei turisti a bordo. L'aliscafo della societa' di Stato stava entrando in porto quando improvvisamente davanti si e' visto sbucare il vaporetto dei gitanti. Per fortuna il comandante dell'aliscafo e' stato molto abile e con una manovra repentina e' riuscito ad evitare l'impatto tra gli applausi dei passeggeri che erano a bordo e di isolani e vacanzieri che dal porto avevano assistito con apprensione alla scena. (AGI)