• Home / CITTA / La Calabria ospiterà 600 caprioli destinati abbattimento

    La Calabria ospiterà 600 caprioli destinati abbattimento

    La Regione Calabria si e' offerta di ospitare i 600 caprioli che dovrebbero essere abbattuti nell'Alessandrino. A deciderlo il presidente della Regione, Agazio Loiero. L’appello al presidente  e all'assessore regionale all'Agricoltura, Mario Pirillo, era stato lanciato da una cittadina di Cosenza.  Loiero ha dato mandato al capo gabinetto della Presidenza della Giunta, Michele Lanzo, di occuparsi della vicenda. Lanzo, unitamente al dirigente del Dipartimento agricoltura, Rocco Leonetti, si e' gia' messo in contatto con il sindaco di Acqui Terme (Alessandria), Danilo Rapetti, al quale ha manifestato il proposito della Regione. Il Sindaco ha dato la sua disponibilita' a concludere il trasferimento degli animali in Calabria. I caprioli, secondo quanto e' stato riferito, saranno ospitati nelle oasi faunistiche della Calabria, regione nella quale la caccia a questi animali e' vietata.