• Home / CITTA / Il Gip Giuseppe Greco parla a Corsera e Quotidiano

    Il Gip Giuseppe Greco parla a Corsera e Quotidiano

    ''Mi limito ad osservare, senza spirito polemico, che di 'errore giudiziario' si puo' parlare solo nel caso in cui vi sia stata una sentenza irrevocabile che abbia escluso ogni penale responsabilita' a carico di un imputato''. A dirlo e' Giuseppe Greco, il gip del Tribunale di

    Cosenza che ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare nei confronti del capogruppo dei Ds al Consiglio regionale della Calabria Franco Pacenza, in un'intervista pubblicata dal Corriere della Sera e dal Quotidiano della Calabria, in merito alle affermazioni del viceministro dell'Interno, Marco Minniti, che aveva detto di aver tratto la sensazione di un errore giudiziario. ''Nella vicenda della quale mi sono occupato – prosegue Greco – allo stato non e' stata pronunciata alcuna sentenza ne' di merito ne' di legittimita'. D'altra parte la giustizia, secondo quanto prevede la Costituzione, e' 'amministrata in nome del popolo' e che quindi l'operato dei giudici deve essere sottoposto al controllo dell'opinione pubblica. Non ignoro, comunque, che ogni giudice e' quotidianamente esposto al rischio di errore (tanto piu' quando il carico di lavoro  e' gravoso) e,da'altra parte, non mi ritengo assolutamente infallibile''. (ANSA)