• Home / CITTA / Rifondazione: “Preoccupante ritardo nella formazione della Giunta”

    Rifondazione: “Preoccupante ritardo nella formazione della Giunta”

    provinciarcSono passati quasi 40 giorni dalle consultazioni provinciali ed il ritardo nella composizione della Giunta sta suscitando perplessità all'interno della stessa maggioranza di Governo: "La formazione della nuova Giunta provinciale lamenta ormai un ritardo che rischia di ledere in partenza l'immagine e l'autorevolezza dell'esecutivo provinciale che verra'". Lo afferma il segretario provinciale di Rifondazione comunista di Reggio, Antonio Angelo Larosa.
        "Tale ritardo – aggiunge Larosa – deriva da almeno due ordini di ragioni. Il primo e' di natura politico-oggettiva, ovvero il tentativo di collegare la formazione della nuova
    giunta provinciale alla possibilita' di avere uguale compattezza dell'Unione anche nell'azione di opposizione alla scellerata amministrazione comunale di Reggio guidata dal sindaco Scopelliti: non sono accettabili ambiguita' di fondo da parte di nessuno, non e' possibile supportare (a vario titolo e con modalita' diverse) le destre al Comune e partecipare alla costruzione dell'Unione alla provincia. Il secondo ordine di ragioni e' connesso ad un difficile equilibrio (politico e di organigramma al contempo) fra partiti e consiglieri provinciali nella preparazione della Giunta Morabito: forse, per rendere fluida una situazione che diviene sempre piu' aggrovigliata, sarebbe il caso di riconoscere in maniera compiuta al Presidente eletto la facolta' di proporre un esecutivo provinciale equilibrato ed efficace (facolta' da noi gia' riconosciuta e  implementata). Sono ordini di ragioneche comprendiamo e accettiamo, ma che non possono e non devono produrre oltre uno stallo cosi' pericoloso nel processo di formazione dei nuovi assetti di governo della provincia".