• Home / CITTA / Reggina, Chizzoniti chiama all’appello le istituzioni

    Reggina, Chizzoniti chiama all’appello le istituzioni

    chizzoniti''Se esiste un disegno austro-ungarico volto al ripescaggio del Bologna assumendo atteggiamenti nei confronti della Reggina non molto dissimili da quelli del famoso 'lupus et agnus' di fedriana memoria, vorrebbe dire che la difesa della Reggina, a qualsiasi livello, non sara' di competenza soltanto del presidente Lillo Foti, ma anche e soprattutto, delle Istituzioni reggine


     , di qualsiasi ordine e grado, a partire da Roma fino alle proiezioni periferiche regionali e cittadine, senza esclusione di colpi, poiche' la Reggina, saggiamente amministrata da Foti, e' un patrimonio di Reggio e dei reggini, anche periferici''. A sostenerlo il presidente del Consiglio comunale di Reggio Aurelio Chizzoniti, in merito al coinvolgimento della Reggina in calciopoli.''Proprio per questo – ha aggiunto Chizzoniti – propongo la costituzione di un collegio di difesa che affianchi le iniziative della Reggina, officiato dal Comune e dall'Amministrazione provinciale di Reggio Calabria, ovvero da qualsiasi ente autarchico territoriale sensibile alle sorti della societa' amaranto, inestimabile patrimonio di tutta la collettivita'''.Chizzoniti ha anche annunciato la convocazione della conferenza dei capigruppo al Comune per lunedi' prossimo ''per concordare tempi e modalita' della convocazione del Consiglio comunale, perche' affronti e si determini in ordine alla gravissima situazione di pericolo che la Reggina corre”.