• Home / CITTA / GDF scopre apparecchiature sanitarie mai usate

    GDF scopre apparecchiature sanitarie mai usate

    Apparecchiature per lo screening dei tumori femminili acquistate dalle Asl della Calabria e mai utilizzate e materiali informativi e pubblicitari mai distribuiti sono stati scoperti dai militari della Guardia di Finanza di Reggio e Locri nel corso di alcuni controlli compiuti nelle aziende sanitarie ed ospedaliere di tutta la regione. Nel corso dei controlli i finanzieri hanno accertato anche un danno erariale per circa 16 milioni di euro ed hanno segnalato 101 persone alla Procura regionale della Corte dei Conti per condotte illecite sotto il profilo amministrativo-contabile. Le 101 persone sono, secondo quanto si e' appreso, operatori sanitari, funzionari delle Asl e della Regione ed ex amministratori delle aziende sanitarie. I finanzieri hanno anche segnalato 12 persone alla magistratura ordinaria per reati contro la pubblica amministrazione.