• Home / CITTA / Aggredirono Carabinieri: 11 arresti

    Aggredirono Carabinieri: 11 arresti

    Undici persone, tre in carcere ed otto agli arresti domiciliari, sono state colpite da
    provvedimento restrittivo del gip del tribunale di Reggio Calabria per un movimentato episodio avvenuto lo scorso primo maggio a Gambarie d'Aspromonte. In quella circostanza su
    richiesta dei vigili urbani della nota localita' turistica montana, i carabinieri avevano tratto in arresto un uomo per resistenza a pubblico ufficiale. Ma l'intervento di familiari e parenti, che aggredirono i carabinieri, consenti' al fermato di dileguarsi. L'aggressione ha provoco' ai militari intervenuti sul posto ecchimosi ed escoriazioni.
        Dopo due mesi di indagini dei militari della compagnia di Villa San Giovanni, il cui lavoro e' stato coordinato dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Reggio , sono
    stati arrestati in undici, tutti di Sant'Eufemia in Aspromonte. Dovranno rispondere di procurata evasione,resistenza aggravata a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e furto aggravato. (AGI)