• Home / CITTA / Acri (DS): “In Regione si legifera poco e male”

    Acri (DS): “In Regione si legifera poco e male”

    regioneIl consigliere diessino Antonio Acri non ha remore nell'esprimere i propri dubbi in riferimento all'attività di governo alla Regione Calabria: "Ci sono delle incongruenze, dei ritardi, delle inadeguatezze – ha detto Antonio Acri – c'e' un distacco tra l'esecutivo, le commissioni ed il Consiglio. Si sta perdendo molto tempo per quanto riguarda alcuni provvedimenti che potevano essere tempestivamente approvati. Inoltre si sta legiferando poco e male. In un anno – ha
    ricordato – appena sette leggi approvate di cui quattro di bilancio. L'altra e' la parentopoli, l'altra ancora e' lo spoiyl system ed una sola legge che riguarda le nuove competenze in materia di demanio".