• Home / CITTA / Il “Bosio” realizza un pozzo in Burkina Faso

    Il “Bosio” realizza un pozzo in Burkina Faso

    11._pozzo_con_bambiniUn pozzo per continuare a sperare. Il "Centro Studi Bosio" si è reso protagonista di un'iniziativa volta alla realizzazione a favore degli abitanti del villaggio Souka Yakin  che potranno sperare in migliori condizioni di vita e avviare piccole attività agricole che non solo permetteranno un miglioramento della dieta alimentare, ma anche di avviare attività generatrici di reddito.

    Il prof. Pasquale Amato, Presidente del Centro Studi Bosio e Delegato del Rettore dell’Università di Messina nel Settore Internazionale, e il Dott. Gianfranco Cattai – Responsabile Nazionale del Progetto “Acqua e vita” della LVIA di Torino hanno illustrato a Messina e nel pomeriggio faranno la medesima cosa a Reggio i particolari del pozzo, denominato "Area dello Stretto", e le prospettive concrete di sviluppo per la popolazione locale.

    Il prof. Amato ha inteso sottolineare che “l’intervento del maggiore responsabile nazionale dell’Associazione che ha materialmente realizzato il pozzo vuole testimoniare la trasparenza dell’iniziativa. Troppo spesso si fanno raccolte di fondi ma non altrettanto spesso si presentano i risultati. Noi li presentiamo consci del dovere morale di dare risposte concrete a chi ha riposto fiducia in noi: Università, scuole,associazioni, circoli, tanti singoli cittadini”.