• Home / CITTA / Il pentito al pm: “C’è politica sotto, non sono uno stupido”

    Il pentito al pm: “C’è politica sotto, non sono uno stupido”

    Non ha dubbi il collaboratore di giustizia Novella riguardo la matrice dell'omicidio Fortugno: ''Secondo me c' e' di mezzo la politica… al cento e uno per cento" -risponde Novella al sostituto procuratore Creazzo, il quale gli chiede : ''In che senso la politica?''

    ''Perche' c' e' qualcosa sotto. La politica c' entra, signor procuratore – risponde Novella -. Io non sono un ragazzo stupido''