• Home / CITTA / Loiero propone una cabina di regia per il porto di Gioia

    Loiero propone una cabina di regia per il porto di Gioia

    gioiatauro«Rilanciare Gioia Tauro, l'attività portuale, ma anche l'area industriale creando condizioni di assoluta sicurezza per garantire gli imprenditori». Il governatore Agazio Loiero è stato chiaro nel corso di un vertice tenuto stamani a Roma nella sede della regione Calabria. Un incontro al quale hanno preso parte anche i presidenti di Contship e Mct, Battistello e Iacona, il prefetto di Reggio Luigi De Sena, il sottosegretario regionale Vincenzo Falcone e il presidente dell' Asi di Reggio Giuseppe Fragomeni.  «Cercheremo di provvedere subito – ha dichiarato Loiero – all' istituzione di una cabina di regia che accompagni il processo di crescita, al quale puntiamo tutti insieme, governo regionale e nazionale, imprenditori privati e pubblici, responsabili delle politiche di sicurezza. Faremo degli incontri periodici per verificare il lavoro fatto e programmare quello da fare. Su Gioia Tauro, ho detto e ripeto, si gioca il futuro della regione e non possiamo concederci pause o sottovalutazioni''.   L’incontro è stato voluto da Loiero dopo i dati allarmanti che indicano un calo nei traffici di containers movimentati nello scalo calabrese. Il problema sembra legato alla concorrenza di altri porti e potrà essere superato da nuovi accordi commerciali, a cui si sta lavorando, ma anche dall'insediamento di imprese nel retroporto, soprattutto per quanto riguarda la logistica.