• Home / CITTA / Bianchi: “Prodi ha chiesto riservatezza ed io obbedisco”

    Bianchi: “Prodi ha chiesto riservatezza ed io obbedisco”

    bianchibisDopo il monito del Presidente del Consiglio Prodi al silenzio e l'invito a limitare le proprie esternazioni, rivolto a tutti i componenti del nuovo esecutivo, il Ministro Bianchi si adegua: "Ho il massimo rispetto per il mio Presidente, non parlo più…Le mie opinioni le ho ma ora me le tengo per me. D'ora in poi, quindi, risponderò solo a domande su quanti anni ho,
    dove ho studiato e qual è il mio ristorante preferito".

    Si coglie un tono polemico nelle dichiarazioni del Ministro ai Trasporti che  incalzato dai giornalisti sulle dichiarazioni di Berlusconi sl ponte conclude: "l'ultima cosa che voglio commentare sono le cose che dice Berlusconi…non parlo più".