• Arresto Scajola, Barbanti (M5S): ”Una storia imbarazzante”

    Di seguito la nota diffusa dall’ufficio stampa: ”Un quadro a tinte fosche. Questo è quello che emergedopo la conferenza stampa della DDA di Reggio sull’arresto dell’ex Ministro Claudio Scajola.
    Il rapporto stretto che lega i congiunti dell’ex deputatoforzista Matacena – già condannato per associazione a delinquere di stampo mafioso ed attualmente latitante – con l’ex ministro Scajola sono estremamente imbarazzanti per i calabresi onesti e per i cittadini italiani che ormai sono stanchi di dover apprendere, con cadenza quasi giornaliera, fatti di una tale ignominia
    Mi sento solo di dare il massimo sostegno alla DDA di ReggioCalabria ed al Procuratore Capo Cafiero De Raho che con tutte le difficoltà di lavorare in una terra difficile e la scarsità di mezzi a disposizione, è riuscito a focalizzare il rapporto di Matacena con l’ex Ministro ed altri soggetti che miravano non solo a mantenerne la latitanza ma anche a conservarne i beni in modo tale che fosse impossibile sequestrarli. Una vera e proprio macchina dell’illegalità che per fortuna ha smesso di funzionare”.

    Sebastiano Barbanti – M5S
    Cittadino eletto alla Camera

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.