• Home / CALABRIA / Magorno (Iv): “Importante stanziamento del Governo per la Calabria grazie anche ai sindaci”

    Magorno (Iv): “Importante stanziamento del Governo per la Calabria grazie anche ai sindaci”

    “Il Consiglio dei Ministri di ieri sera, 28 febbraio 2020, ha assegnato 9.000.000 di euro ai territori del Tirreno calabrese delle province di Catanzaro, Cosenza, Reggio Calabria e Vibo che erano stati colpiti, nello scorso dicembre, da eventi metereologici eccezionali”. Lo comunica il Senatore di Italia Viva, Ernesto Magorno che continua: “La decisione adottata dal Governo rappresenta un’importante risposta per quei territori messi in grave difficoltà dalle mareggiate dello scorso dicembre che avevano arrecato importanti danni alle infrastrutture oltre che a mettere in pericolo l’incolumità degli abitanti. Io stesso-continua Magorno- ho incontrato personalmente il Premier Conte per sottoporre l’urgenza di questo provvedimento il cui ottenimento è frutto anche della fondamentale mobilitazione dei Sindaci che hanno seguito con grande attenzione l’evolversi di questa vicenda e si traduce, per una parte importante della nostra regione di poter guardare con maggiore ottimismo alla prossima stagione turistica. Il prossimo passo-conclude Magorno- sarà la richiesta alla Protezione Civile di un’accelerazione sull’assegnazione dei fondi stanziati affinché possano essere subito utilizzati dai comuni per ripartire concretamente senza perdere tempo”.
    “Il Consiglio dei Ministri di ieri sera, 28 febbraio 2020, ha assegnato 9.000.000 di euro ai territori del Tirreno calabrese delle province di Catanzaro, Cosenza, Reggio Calabria e Vibo che erano stati colpiti, nello scorso dicembre, da eventi metereologici eccezionali”. Lo comunica il Senatore di Italia Viva, Ernesto Magorno che continua: “La decisione adottata dal Governo rappresenta un’importante risposta per quei territori messi in grave difficoltà dalle mareggiate dello scorso dicembre che avevano arrecato importanti danni alle infrastrutture oltre che a mettere in pericolo l’incolumità degli abitanti. Io stesso-continua Magorno- ho incontrato personalmente il Premier Conte per sottoporre l’urgenza di questo provvedimento il cui ottenimento è frutto anche della fondamentale mobilitazione dei Sindaci che hanno seguito con grande attenzione l’evolversi di questa vicenda e si traduce, per una parte importante della nostra regione di poter guardare con maggiore ottimismo alla prossima stagione turistica. Il prossimo passo-conclude Magorno- sarà la richiesta alla Protezione Civile di un’accelerazione sull’assegnazione dei fondi stanziati affinché possano essere subito utilizzati dai comuni per ripartire concretamente senza perdere tempo”.