• Home / CALABRIA / Regione aderisce a “M’illumino di meno”

    Regione aderisce a “M’illumino di meno”

    Domani 23 febbraio anche la Regione Calabria aderirà a “M’illumino di meno” la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata nel 2005 dalla trasmissione di Rai Radio2 Caterpillar.
    Quindi, dalle ore 18 e per tutta la notte le luci esterne della Cittadella regionale saranno spente.
    L’iniziativa di domani, che ricade nel giorno del compleanno del Protocollo di Kyoto: il tentativo dell’umanità di salvare la Terra dalla distruzione indotta dai cambiamenti climatici, è dedicata anche alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi per contribuire al risparmio energetico.
    I conduttori di Caterpillar Massimo Cirri, Sara Zambotti, Paolo Labati e Marta Zoboli chiedono ai radio ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono proprio indispensabili e di andare a piede “perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo”. Simbolicamente si vuole raggiungere la luna a piedi e per farlo sono necessari 555 milioni di passi.
    Per questo motivo il presidente Mario Oliverio, attraverso una missiva inviata a tutti i Dipartimenti, ha chiesto anche ai dipendenti della Regione di partecipare a “M’illumino di meno” evitando l’utilizzo dell’ascensore nell’orario di lavoro.
    “Si può fare. A piedi per un giorno per testimoniare il proprio interesse al futuro dell’umanità”.